Tag: Simona MArino

Senza stelle eravamo, quella sera

Senza stelle eravamo, quella sera

  Non vidi stelle brillare quella sera. Soltanto, scorsi da lontano un’improbabile costellazione di pianeti che giravano (girollan, girollanz, girollanzon) ciascuno sul proprio asse, vorticando a folle velocità. Non vidi stelle brillare ma cupi pianeti, che schizzavan un nero astrale, come di seppie, avvolti in mantelli d’inconsistente nebbia lattiginosa. Non vidi stelle brillare, ma tra …

+ Read More

Trabajar, todos y conjuntos

Trabajar, todos y conjuntos

Quante cose diamo per scontate… Questa mattina mi sono svegliato senza turbamenti. Ho aperto gli occhi, uno alla volta, mentre svagati pensieri scorrevano in autonomia, sullo schermo sfocato del mio risveglio. Un brivido di freddo mi stava attraversando, felice; è fine luglio, nella città di Roma. Quest’anno l’alba è ancora fresca. Una gamba cade giù …

+ Read More