Categoria: visione

L’Artefatto e l’Azienda

L’Artefatto e l’Azienda

“La giustificazione dell’affermazione di Napoleone (sempre che sia autentica) che coloro i quali si formano un’immagine di tutto non sono adatti al comando, si può trovare nel primo di questi difetti. Un comandante che affronti una battaglia avendo davanti a sé l’immagine di come un dato combattimento si era svolto in una data occasione, due …

+ Read More

Senza stelle eravamo, quella sera

Senza stelle eravamo, quella sera

  Non vidi stelle brillare quella sera. Soltanto, scorsi da lontano un’improbabile costellazione di pianeti che giravano (girollan, girollanz, girollanzon) ciascuno sul proprio asse, vorticando a folle velocità. Non vidi stelle brillare ma cupi pianeti, che schizzavan un nero astrale, come di seppie, avvolti in mantelli d’inconsistente nebbia lattiginosa. Non vidi stelle brillare, ma tra …

+ Read More

Trabajar, todos y conjuntos

Trabajar, todos y conjuntos

Quante cose diamo per scontate… Questa mattina mi sono svegliato senza turbamenti. Ho aperto gli occhi, uno alla volta, mentre svagati pensieri scorrevano in autonomia, sullo schermo sfocato del mio risveglio. Un brivido di freddo mi stava attraversando, felice; è fine luglio, nella città di Roma. Quest’anno l’alba è ancora fresca. Una gamba cade giù …

+ Read More

42

42

  E quindi, prima che si faccia notte, in questo caldo romano di cui farei anche a meno, potessi. E volendo, cercherei una soluzione ai miei problemi contingenti. Ma credo che, se chiedessi agli Dei, la risposta sarebbe vaga e di difficile decifrazione.  Un pò come 42, la risposta di Pensiero Profondo, anche se questa …

+ Read More

Salvemini, Salviamoci, Salvini

Salvemini, Salviamoci, Salvini

  Un incessante flusso di poche parole […smielate, violente, ovvie, banali, retoriche, rabbiose, sentimentalistiche, ridondanti, abusate, svuotate, monche…] devasta il quotidiano, in finite permutazioni: le parole riflettori. Come un virus, […obnubilatore, interruttore, oscuratore, eclissatore, anestetizzante, limitante, predatore…] invade i vocabolari e impedisce la peripezia delle parole, delle quali oscura il senso, trasformandole in armi che …

+ Read More

Persuasori Artistici

Persuasori Artistici

“Davanti a una cosa che non sapeva nominare, aveva sbagliato tutto.”[1] Qualche settimana fa ho partecipato con piacere ad una giornata organizzata dall’azienda WholeXP (https://wholexp.com) alla Stazione Leopolda di Pisa a cui ero stato invitato da Raffaello Torraco. Il tema dell’incontro nel titolo: Better Management. A contribuire alla giornata gli interventi di Pietro Formica, Bernard …

+ Read More

DISSUASORI ARTISTICI

DISSUASORI ARTISTICI

La mente è semplicemente ciò che fa il cervello.[…] Ogni volta che parliamo di mente parliamo dei processi che portano il nostro cervello da uno stato all’altro. Ed è questo che ci fa apparire la mente tanto separata dalla sua espressione fisica: infatti i problemi riguardanti la mente, riguardano in realtà *relazioni fra stati*, e …

+ Read More

GIUSTAPPORRE

GIUSTAPPORRE

Giustapporre: scene, immagini, intenzioni, accadimenti, impressioni, opinioni, giudizi. Il concetto stesso di “giustapposizione” può sfuggire a coloro che abitano un paradigma teleologico.  Nassim Nicholas Taleb chiama fallacia teleologica “l’illusione di sapere esattamente dove stiamo andando e anche dove stessimo andando in passato, e la convinzione che gli altri abbiano avuto successo in passato perché sapevano …

+ Read More

Affioramenti

Affioramenti

[…] L’Affioramento è ciò che avviene quando un gran numero di cose – neuroni, batteri, persone – manifesta proprietà che vanno al di là delle capacità di ogni singolo componente, semplicemente mediante la realizzazione di alcune scelte di base: destra o sinistra? Attaccare o ignorare? Comprare o vendere? La colonia di formiche è l’esempio più …

+ Read More

David Mamet e il Dramma

David Mamet e il Dramma

“Perché non sono le cose che facciamo a nuocerci, come ha detto la scrittrice Mary McCarthy, è quello che facciamo dopo” E così ci siamo creati l’opportunità di affrontare la nostra natura, di affrontare le nostre azioni, di affrontare le nostre menzogne nel “Dramma”.  Perché l’argomento del dramma è “la Menzogna”. Alla fine del dramma …

+ Read More